• Set as default language
  • Gallery dell'evento

    • Event-sealing
    • Event-tenuta1
    • Event-tenuta2
    • Event-tenuta4
    • Event-tenuta5
    • Event-tenuta6
    • Event-tenuta7
    • Event-tenuta8
    • Event-tenuta9
    • Event-tenuta10
    • Event-tenuta11
    • Event-tenuta12
    • Event-tenuta13

    Here we are, proud and satisfied of what we have created with our hands and we showed to you.
    The 13 December in tight ’ Annunziata there have given a ’ further confirmation of the fact that our art is something special.

    Thanks to those who came to cheer for us, who knew there and we praised, who was there by chance and was surprised, friends and relatives and supporters.

    Give up your memory with this gallery ... who didn't come? I look forward to the next exhibition 🙂

    1 Comment

    1. MdeS
      24 June 2015 - Reply

      AND’ di scena l’eleganza: al centro del salone, come su un palcoscenico centrale intorno al quale il pubblico, può scegliere spostandosi, il proprio punto di vista, assistiamo ad unasfilatadi moda del tutto particolare. Non modelle ancheggianti ai ritmi musicali, ma immobili manichini rivestiti da abiti preziosi, si presentano come espressione d’arte figurativa che fondono creatività, buon gusto e grande esperienza sartoriale. Ogni abito si propone come oggetto d’arte nella sua unicità, confezionato con la massima cura propria dell’arte sartoriale: brillano equilibrati nel disegno dell’abito cristalli policromi, ricami e dipinti a mano eseguiti con tecniche innovative. Lo slogan di Nohan è molto pertinente: arte ad indossare.
      Per una prima alla Scala, per una cerimonia importante, per una serataspeciale”, chi indosserà un abito di questi, fusione di creatività, originalità e buon gusto si sentirà davvero protagonista. Gli accessori, esposti in teche laterali, sono creati per completare l’effetto dell’abito. Spiccano borsette rare, con chiusureBelle Epoque”-“Liberty”, questemisesintramontabili, a temporali, superano i limiti di mode effimere in quanto sono veri pezzi d’arte, le cui autrici, Norma ed Angela costituiscono il perfetto binomio Nohan.
      MdeS

    Drop a comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *